I libri più venduti di questa settimana

Ecco i libri più venduti di questa settimana! In vetta, il nuovo romanzo di Stephen King

doctor sleep

1. Doctor Sleep

Stephen King

Sperling & Kupfer

€ 19,00

gli sdraiati

2. Gli sdraiati

Michele Serra

Feltrinelli

€12,00

carnevale in giallo

3. Carnevale in Giallo

Autori vari

Sellerio

€13,00

i fratelli rico

4. I fratelli Rico

Georges Simenon

Adelphi

€18,00

la costola di adamo

5. La costola di Adamo

Antonio Manzini

Sellerio

€ 14,00

diario di una schiappa. g...

6. Diario di una schiappa. Guai in arrivo!

Jeff Kinney

Il Castoro

€12,00

splendore

7. Splendore

Margaret Mazzantini

Mondadori

€ 20,00

storia di una lumaca che ...

8. Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

Luis Sepùlveda

Guanda

€ 10,00

per dieci minuti

9. Per dieci minuti

Chiara Gamberale

Feltrinelli

€ 16,00

ci rivediamo lassù

10. Ci rivediamo lassù

Pierre Lemaitre

Mondadori

€ 17,50

Fonte: Feltrinelli

Giulia Gentili

I 10 libri più letti del 2013

Dai classici al fantasy, passando per letteratura erotica, manuali e thriller. Ecco la lista dei dieci titoli più letti e venduti dell’anno che sta per chiudersi

734997_469079796489578_1841954767_n
Ogni anno alcuni libri diventano dei best-seller – grazie al passa parola, all’autore già molto conosciuto, alla trasposizione cinematografica che li fa conoscere al grande pubblico. Non necessariamente si tratta di nuove uscite, negli ultimi anni si è assistito spesso anche al rilancio di grandi classici, che tornano di moda a distanza di molto tempo dalla prima uscita. Il sito Wall St. Cheat Sheet ha fatto una lista dei dieci titoli più letti del 2013.

IL GRANDE GATSBY di F. Scott Fitzgerald – Il film di Baz Luhrmann uscito nel 2013 – con le sue ambientazioni colorate, la musica, lo scintillio, e un credibilissimo Leonardo Di Caprio nei panni del protagonista – ha aiutato a riportare il romanzo di F. Scott Fitzgerald’s (scritto nel lontano 1925) in auge. La storia – come ormai quasi tutti sapranno – è ambientata negli anni ’20. Il protagonista e narratore racconta la sua vita e il rapporto con il misterioso Jay Gatsby. Secondo quanto riportato da USA Today, mentre l’autore era in vita furono vendute solamente 250.000 copie del libro. Oggi, invece, “Il grande Gatsby” è il libro più letto tra quelli editi dalla Scribner.

L’AMORE BUGIARDO di Gillian Flynn – Nel caso del libro di Gillian Flynn, invece, è il successo del romanzo che ha spinto l’industria di Hollywood a investire. L’adattamento cinematografico del libro, che arriverà presumibilmente nel 2014, vedrà Ben Affleck e Rosamund Pik nei panni dei protagonisti. Il libro racconta la storia di Nick ed Amy Dunne, e mostra come, dietro un matrimonio all’apparenza felice, possano celarsi segreti e lati oscuri. Second il New York Times, la Flynn starebbe lavorando ad altri due progetti. “L’amore bugiardo” è stato il libro più venduto secondo il quotidiano per otto settimane consecutive, e ha venduto una cosa come 2 milioni di copie solo negli ultimi sette giorni.

E L’ECO RISPOSE di Khaled Hosseini – Hosseini torna con un nuovo romanzo che parla d’amore e di famiglia, ed è subito boom di vendite. Dopo il successo di “Il cacciatore di aquiloni” e “Mille splendidi soli” i lettori si sono appassionati a queste storie dal sapore agrodolce che raccontano questo mondo al contempo vicino e lontano che è Afghanistan. Questa ambientazione avvicina il romanzo ai due predecessori, ma questa volta l’osservazione si allarga al mondo: da Parigi a San Francisco.

Ecco la lista completa dei dieci libri più venduti (e letti) dell’anno:

1. Inferno di Dan Brown

2. Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald

3. Proof of Haven di Erben Alexander

4. Facciamoci avanti. Le donne, il lavoro e la voglia di riuscire di Sheryl Sandberg

5. Cinquanta sfumature di grigio di E.L.James

6. L’amore bugiardo di Gillian Flynn

7. La sedicesima luna di Kami Garcia e Margaret Stohl

8. E l’eco rispose di Khaled Hosseini

9. World War Z di Max Brooks

10. Diario di una schiappa di Jeff Kinnidy

Fonte: Libreriamo

Giulia Gentili

Come sono cambiati i gusti dei lettori negli ultimi 20 anni

Dai libri agli ebook, Usa Today riporta i cambiamenti nelle abitudini di lettura analizzando i best seller pubblicati negli ultimi 20 anni


MILANO – Come sono cambiate le abitudini dei lettori nel corso degli ultimi 20 anni? Cosa si legge oggi, cosa non è più di moda? Usa Today ha iniziato a stilare la sua lista dei libri più venduti due decadi fa – nell’ottobre 1993 – e da allora è passata molta acqua sotto i ponti. Ma proprio analizzando questi elenchi di best-seller è possibile tirare le somme e capire cosa, in termini di tendenze, ha caratterizzato le nostre letture nei diversi periodi.

I manuali di auto-aiuto (1993-1998) – In questo periodo erano di gran tendenza i libri di auto-aiuto e i manuali in genere. I libri si vendevano soprattutto nei negozi fisici. Con il passare del tempo questo genere ha perso seguito. Oggi chi comprerebbe mai un libro con consigli su come scrivere un best-seller o costruire un armadio, quando si possono trovare gratuitamente istruzioni, racconti e commenti su Internet? Basta consultare la classifica dei libri più venduti per avere conferma di questo declino. Nella lista di questo periodo, ben 9 libri su 25 appartenevano al genere. In quella dal 2009 ad oggi non ne compare nemmeno uno.

La rivoluzione della Rowling (1999-2008) – La “magia” più grande riuscita a J. K. Rowling è stata quella di abbattere i pregiudizi legati ai libri per bambini. Prima dell’avvento di “Harry Potter” si diceva che questi libri avessero un mercato ridotto, poche possibilità di imporsi al grande pubblico. Per dare l’idea di quanto la saga della Rowling abbia cambiato le cose basterà un dato: tra i 25 libri più diffusi nel periodo 1993-1998, solo uno era “per bambini”. Tra quelli dal 2009 ad oggi sono ben 11 quelli appartenenti a questo genere (e tra questi ci sono serie come Hunger Games della Collins, Twilight di Stephenie Meyer e ovviamente Harry Potter).
Oltre alla diffusione dei libri cosiddetti per l’infanzia, questo è stato anche il periodo in cui le vendite on-line hanno iniziato a salire.

La rivincita della narrativa… e il boom degli e-book (2009-) – Nel 1998, solo il 56% dei libri nella lista settimanale dei 150 più venduti apparteneva al genere narrativa. Da allora questo numero non ha fatto che salire, passando al 68% nel 2002, al 77% nel 2010 e toccando quota 81% quest’anno. La classifica dei best-seller non può non registrare il successo che ha riscosso la cosiddetta “letteratura erotica” nell’ultimo periodo. Sulla scia della trilogia delle “50 sfumature” di E. L. James sono fiorite decine di libri legati a questo filone. Dal 2009 ad oggi si sono diffusi in maniera massiccia dispositivi digitali per la lettura ed e-book. I libri cartacei non rappresentano più la fetta principale del mercato.

 

Fonte: Libreriamo

Giulia Gentili

I 4 libri italiani più letti all’estero

Secondo la classifica di Wikipedia dei libri più venduti di sempre, Umberto Eco, Carlo Collodi, Susanna Tamaro e Dante Alighieri sono i “Fantastici 4” della nostra letteratura, ovvero gli autori italiani che hanno venduto più copie delle loro opere nel mondo
MILANO – Quali sono gli “eroi” della letteratura italiana, ovvero gli autori italiani più noti, quelli che hanno saputo conquistare il mercato estero e piazzare le loro opere tra i libri più venduti di sempre? Secondo la classifica di Wikipedia, l’avanguardia della nostra letteratura nel mondo è rappresentata dalla squadra dei “Fantastici 4” – come abbiamo voluto scherzosamente chiamarli prendendo a prestito il titolo del famosissimo fumetto della Marvel Comics, poi diventato film, che racconta le imprese di quattro supereroi.
 
A condurre la squadra è Umberto Eco con “Il nome della Rosa” – con una stima di 50 milioni di copie vendute –, 19simo nella top 100 di Wikipedia dei libri più venduti nel mondo. Il romanzo è il primo scritto dal celebre semiologo italiano ed è uscito per la prima volta nel 1980. L’opera è ambientata nel 1327 in un monastero benedettino del Nord Italia, dove si svolge nell’arco di sette giornate. Nella finzione a raccontare è il monaco Adso da Melk, che da anziano ricorda l’avventura vissuta quando ancora era novizio, insieme al suo maestro Guglielmo da Baskerville. Il libro ha potere di avvincere il lettore a una trama in cui l’autore sa mescolare magistralmente spunti tratti da generi diversi, dal giallo deduttivo al romanzo storico, dalle atmosfere gotiche ai toni della grande epica. Il risultato è una storia capace di esercitare una grande fascinazione, tanto da ispirare un film divenuto pietra miliare nella storia del cinema – “Il nome della Rosa” di Jean-Jacques Annaud, interpretato da Sean Connery nelle vesti di Guglielmo da Baskerville e da Christian Slater in quelle di Adso. Il romanzo, premio Strega nel 1981, è anche stato selezionato tra “I 100 libri del secolo di Le Monde”.
Secondo tra gli italiani e 33simo in assoluto è Carlo Collodi (pseudonimo di Carlo Lorenzini) con “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino”, pubblicato per la prima volta nel 1881 – con una stima di 35 milioni di copie vendute. Negli anni Settanta lo scrittore Luigi Santucci parlava, in base a una sua ricerca, di 220 traduzioni dell’opera in altrettante lingue – il che faceva del romanzo, all’epoca, il libro italiano più conosciuto e tradotto nella storia della nostra letteratura –, mentre alla fine degli anni Novanta la Fondazione Nazionale Carlo Collodi calcolava più di 240 traduzioni. La storia del burattino di legno che alla fine, dopo innumerevoli peripezie ed errori, riesce a diventare un ragazzino vero in carne e ossa ha il potere di avere un alto valore simbolico e pedagogico per i lettori di ogni epoca e luogo. Questa caratteristica l’ha reso particolarmente adatto a essere interpretato come un classico della letteratura per ragazzi – complice anche la celeberrima trasposizione cinematografica animata della Walt Dinsey. Come sottolineato a suo tempo anche da Benedetto Croce, però, il libro appartiene a buon diritto alla schiera dei grandi capolavori della letteratura in assoluto, non solo di quella per ragazzi.
Sul terzo gradino del podio italiano, 88esima nella top 100 di Wikipedia, si piazza invece Susanna Tamaro con “Va’ dove ti porta il cuore”, uscito nel 1994 – con una stima di 14 milioni di copie vendute. Il libro ha la forma di un romanzo epistolare e raccoglie le lettere scritte da Olga, ormai anziana e malata, alla nipote, da lei cresciuta in seguito alla morte della figlia, ora diciottenne e trasferitasi in America. A lei Olga sente il bisogno di confidare i segreti nascosti della loro storia famigliare, e temendo di non avere abbastanza tempo per rivederla le lascia questa sorta di diario. Il libro ha il potere di raccontare con grande forza e intensità i sentimenti più profondi e anche contraddittori che si intrecciano all’interno di una famiglia, nella cornice di una trama complessa, che ripercorre le vicende di quattro generazioni: questo ne ha fatto un vero e proprio “Caso letterario”, molto amato dal pubblico. Nel 2011, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, al Salone del Libro di Torino “Va’ dove ti porta il cuore” è stato inserito tra i 150 “Grandi Libri” che hanno segnato la nostra storia. Anche di questo romanzo  esiste una trasposizione cinematografica, per la regia di Cristina Comencini.
Appena fuori dalla top 100 dei libri più venduti di sempre, al 101simo posto della classifica e quarto tra gli italiani – “last but not least” – troviamo il più grande maestro della nostra letteratura, Dante Alighieri con la “Divina Commedia”. Secondo la stima, l’opera ha venduto tra 11 e 12 milioni di copie, ma, sottolineiamo, la cifra considera soltanto le copie vendute nel XX secolo. L’opera infatti, un poema in terzine che narra del “viaggio” di Dante nei tre regni dell’al di là, Inferno, Purgatorio e Paradiso, è stata composta tra 1304 e 1321 e ha dimostrato di saper sopravvivere a centinaia di anni di Storia, iscrivendosi tra i più grandi capolavori della letteratura di tutti i tempi.
 
Fonte: Libreriamo
Giulia Gentili

 

Benvenuti!

Vivere senza leggere è pericoloso, ci si deve accontentare della vita, e questo comporta notevoli rischi.

Michel Houellebecq

La lettura è sempre stata la tua passione? Vorresti leggere di più ma non hai abbastanza tempo? Entri in libreria e non sai mai quale libro faccia per te? Ti piacerebbe rimanere aggiornato sugli eventi più interessanti a Roma, le offerte, i libri più venduti e avere tante altre curiosità sul mondo della lettura? Il mondo dei fumetti ti incuriosisce?

Sei decisamente nel posto giusto!

Vivere leggendo nasce come progetto per un esame universitario, tuttavia, da qualche settimana a questa parte, ci stiamo appassionando sempre di più e stiamo facendo del nostro meglio per dare vita ad uno spazio totalmente dedicato al piacere per la lettura.

Aiutaci a migliorarlo facendoci sapere cosa ne pensi!!

Se non ti abbiamo convinto, clicca qui e leggi l’introduzione di Italo Calvino a  Se una notte d’inverno un viaggiatore.

I libri più acquistati di questa settimana

Per la terza settimana di seguito, ZeroZeroZero di Saviano si riconferma al primo posto. Tra le novità spiccano il nuovo libro di Alessandro Baricco, Una certa idea del mondo, La locanda degli annegati di Simenon e l’autobiografia di Papa Francesco.

Ecco la classifica dei libri più venduti questa settimana:

ZeroZeroZero
Roberto Saviano
Feltrinelli
€18,00
Se vuoi leggere i primi due capitoli del libro, clicca qui!!!!
2. Bianca come il latte rossa come il sangue
Alessandro D’avenia
Numeri Primi
 € 13,00
Se vuoi guardare l’intervista all’autore, clicca qui
La rivoluzione della luna
3. La rivoluzione della luna
Andrea Camilleri
Sellerio
 € 14,00
La locanda degli annegati
4. La locanda degli annegati
Georges Simenon
Adelphi
€ 10,00
Educazione siberiana
5. Educazione siberiana
Nicolai Lilin
Einaudi
 € 12,50
Se vuoi vedere la presentazione dell’autore, clicca qui
Fai bei sogni
6. Fai bei sogni
Massimo Gramellini
Longanesi
€ 14,90
Quattro etti d'amore, grazie
7. Quattro etti d’amore, grazie
Chiara Gambarale
Mondadori
 € 17,00
Papa Francesco, il nuovo papa si racconta
8. Papa Francesco, il nuovo papa si racconta
Francesco I (Jorge Mario Bergoglio)
Salani
€ 12,00
Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre
9. Il complesso diTelemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre
Massimo Recalcati
Feltrinelli
€14,00
Una certa idea di mondo
10. Una certa idea di mondo
Alessandro Baricco
Feltrinelli
€ 7,00
Per vedere la presentazione di Baricco, clicca qui
Giulia Gentili

I libri più venduti di questa settimana

Questa settimana il nuovo libro di Saviano rimane stabile al primo posto, salgono Bianca come il latte e rossa come il sangue di Alessandro D’Avenia (dal terzo al secondo posto), Educazione siberiana di Nicolai Lilin (dalla quinta alla quarta posizione) ed il libro per ragazzi Il mio diario.Violetta (dall’ottavo al settimo posto).

Ecco la classifica dei libri più acquistati questa settimana:

ZeroZeroZero
Roberto Saviano
Feltrinelli
€18,00
Se vuoi leggere i primi due capitoli del libro, clicca qui!!!!
2. Bianca come il latte rossa come il sangue
Alessandro D’avenia
Numeri Primi
 € 13,00
Se vuoi guardare l’intervista all’autore, clicca qui
La rivoluzione della luna
3. La rivoluzione della luna
Andrea Camilleri
Sellerio
 € 14,00
Educazione siberiana
4. Educazione siberiana
Nicolai Lilin
Einaudi
 € 12,50

Se vuoi vedere la presentazione dell’autore, clicca qui

Fai bei sogni
5. Fai bei sogni
Massimo Gramellini
Longanesi
€ 14,90
Quattro etti d'amore, grazie
6. Quattro etti d’amore, grazie
Chiara Gambarale
Mondadori
 € 17,00
Il mio diario. Violetta
7. Il mio diario. Violetta
The Walt Disney Company Italia
€ 14,90
Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre
8. Il complesso diTelemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre
Massimo Recalcati
Feltrinelli
€14,00
9. A sud del confine, a ovest del sole
Haruki Murakami
Einaudi
 € 20,00

Ernest e Celestine
10. Ernest e Celestine
Daniel Pennac
Feltrinelli
€ 13,00
Giulia  Gentili