I libri del mese di settembre 2014

Ecco tutti gli incontri con gli autori  previsti per il mese di settembre 2014!!

  • 13 settembre, ore 18.00 | Faber Beach, Ostia

 

  • Esoeditoria
    L’appuntamento con l’editoria indipendente propone la presentazione di alcune collane editoriali esterne ai grandi circuiti: Chapbooks (Arcipelago Edizioni), Benway Series (Tielleci Editrice), Syn (IkonaLiber), le edizioni La Camera Verde.
    Se ne parla assieme ad alcuni curatori: Marco Giovenale, Mariangela Guatteri e Giulio Marzaioli. Previsti stand di libri e aperitivo con buffet a 10 euro.

 

  • 16 settembre, ore 18.00 | Libreria Feltrinelli Libia

  • Passeggiate d’autore di Giuliano Capecelatro (Iacobelli)
    Da Ariosto a Giacomo Leopardi, da Stendhal a James Joyce, da Belli a Goethe, e ancora Beatrice Cenci, Ciceruacchio e Anna Magnani fino ai Beatles: attraverso le targhe disseminate qua e là sui muri delle strade e delle piazze di Roma, il libro propone 56 passeggiate in compagnia di altrettanti personaggi famosi, romani e stranieri, che racconteranno episodi perlopiù sconosciuti della loro vita nella Città eterna.
    Con l’autore intervengono Roberto Carvelli e Bruno Tobia. Coordina Caterina Cingolani.

 

  • 17 settembre, ore 18.00 | Palazzo delle Esposizioni

  • Hashtag. Cronache da un paese connesso di Marino Niola (Bompiani)
    I social network e la comunicazione digitale hanno cambiato il modo di rappresentare la realtà e quello in cui condividiamo le nostre relazioni. Il libro racconta l’Italia dei social network con la grammatica della rete stessa: si può sfogliare pagina dopo pagina o scoprire seguendo gli hashtag per costruire un proprio percorso. Con la curiosità di un esploratore contemporaneo, l’autore passa in rassegna le piccole grandi idiosincrasie del nostro tempo, dal rapporto ambiguo con il nostro corpo alle provocazioni della tecnologia, dai sogni digitali alle paure in carne e ossa, provando a ricostruire con scrittura lieve la grande rete della nostra identità collettiva.

 

  • 18 settembre, ore 19.00 | Libreria Giufà

  • Le persone, soltanto le persone di Christian Raimo (minimum fax)
    Un incontro casuale durante una festa scaraventa Tiziano in una relazione extraconiugale dalla quale non riesce più a uscire. Due amici si ritrovano dopo anni, segnati dal tempo ma con le loro ossessioni intatte. E cosa ci fa Italo Calvino nell’appartamento di un precario degli anni Settanta, con la testa piena di pensieri ostili verso Pier Paolo Pasolini? La raccolta di racconti esplora i sentimenti che tengono in piedi (o che distruggono) le nostre vite. Tradimenti, passioni, errori che possono costare caro. E quella prova tanto difficile quanto rigenerante che è il perdono. Quando tutto sembra perduto è ancora possibile riconoscersi l’un l’altro come amanti, fratelli, simili. Tutti alle prese con la vita.

 

  • 23 settembre, ore 19.30 | Libreria minimum fax

  • Il braccialetto di Lia Levi (Edizioni e/o)
    Un ragazzo ebreo e uno non ebreo aspirano segretamente a scambiarsi i ruoli. Corrado ha partecipato all’abbattimento dei busti di Mussolini la notte del 25 luglio del ’43 e si aspetta che il nuovo governo abolisca le leggi razziali. Ma i giorni passano senza che nulla cambi. Leandro abita in una grande e vecchia casa piena di ombre e misteri e, dal primo incontro con Corrado, cerca spasmodicamente di fare amicizia con lui. Quando le famiglie ebree raccolgono l’oro come riscatto preteso dai tedeschi, Corrado scopre che il braccialetto di sua madre è stato venduto. Ma la verità non è quello che sembra. L’amicizia può salvare dall’orrore? In una Roma occupata dai nazisti, l’incontro magnetico tra due lupi solitari, due adolescenti in cerca di se stessi.

 

  • 24 settembre, ore 17.30 | Biblioteca di storia moderna e contemporanea, Palazzo Mattei di Giove

  • Per la scuola di tutti di Giorgio Mele (Ediesse)
    Rileggere la storia della scuola significa rileggere la storia del nostro paese: i passaggi più significativi della storia nazionale sono stati infatti segnati da profonde trasformazioni del sistema formativo e da movimenti che a partire dalla scuola hanno investito il complesso della società italiana. L’attuale crisi ha fatto sì che il diritto ad una scuola di e per tutti sancito dalla Costituzione non sia più un valore universalmente condiviso. Perché i diritti “costano” e la spesa pubblica va contenuta. L’autore ci ricorda che senza uguaglianza non c’è democrazia, né un vero diritto allo studio. E diventa fondamentale un nuovo progetto di difesa e sviluppo dell’istruzione. L’autore ne parla con Marco Rossi Doria, insegnante ed esperto di politiche educative di inclusione, Simonetta Salacone del dipartimento Saperi SEL, Alba Sasso, Assessore al Diritto allo studio e formazione della Regione Puglia. Coordina Gianna Fregonara, giornalista del Corriere della sera

 

  • 27 settembre, ore 12.00 | Libreria Nuova Europa

  • Dannati di Glenn Cooper (Editrice Nord )
    Un mondo simile al nostro, ma completamente diverso. Un mondo dove sono confinati tutti i malvagi vissuti sulla Terra dall’inizio dei tempi. Lo chiamano Oltre. Alcuni sono appena arrivati, altri invece sono lì da secoli. Ma tutti condividono lo stesso destino: dopo essere morti, sono stati condannati per l’eternità. Tutti, tranne John Camp. Lui è vivo ed è lì per sua scelta. Perché ha giurato di salvare la donna che ama e ora deve affrontare un mondo ostile per riportarla indietro. Ma il tempo a disposizione è poco, e tutti e due rischiano di rimanere per sempre prigionieri nella terra dei Dannati.
    Per il ciclo Aperitivo con l’Autore, Glenn Cooper presenta ai lettori il suo nuovo romanzo.

 

  • 28 settembre, ore 17.00 | Circolo ARCI Villaggio Cultura

  • Il dono delle lacrime di Giovanni Ricciardi (Fazi)
    Roma, febbraio 2013. Nei giorni che intercorrono tra le dimissioni di Benedetto XVI e l’elezione di papa Francesco, il commissario Ponzetti viene chiamato in Vaticano per indagare sulla morte di un sacerdote di una chiesa del centro. La stessa dove si è diffusa la credenza di una Madonna piangente che ha suscitato entusiasmo tra i fedeli e messo in allarme la Curia. Si apre così un’indagine vincolata alla più stretta segretezza. Il commissario, affiancato dal fido Iannotta, avrà un bel daffare per scoprire il mistero celato in questa complicata vicenda, sullo sfondo di una Roma cupa, a due facce, tra intrighi molto più grandi di lui.

 

Fonte: Incontra Giovani

Giulia Gentili

Annunci

Estate Romana 2014 – Appuntamenti con la lettura

estate romana

Dal 25 Giugno 2014 al 15 Settembre 2014

Tanti appuntamenti gratuiti con la letteratura dedicati a bambini, ragazzi e adulti organizzati dalle Biblioteche di Roma in vari luoghi della città

L’estate è il momento migliore per leggere e per dedicarsi a questo sottile piacere. Di libri ce ne sono molti, in ogni versione: cartacea, digitale, audio, e di ogni genere: space opera, gialli, classici, narrativa, perciò non si hanno scuse per non leggere!

L’Estate Romana propone quest’anno una serie di appuntamenti dedicati a libri e lettura rivolti a bambini, ragazzi e adulti.

Per maggiori dettagli rimandiamo al sito di Roma Capitale.

Informazioni

Sito web: http://www.estateromana.comune.roma.it/

Fonte: Incontra giovani

Giulia Gentili

Arriva dalla Bulgaria la prima biblioteca sulla spiaggia

Con oltre 2500 volumi, quella di  Albena Resort è la prima biblioteca sulla spiaggia in Europa, la terza nel mondo

MILANO – Una biblioteca sulla spiaggia, a cui poter fare visita dopo un bagno rinfrescante è il  sogno di tutti i booklovers. Ora questo sogno  è diventato realtà. Ad Albena Resort, in Bulgaria, ha aperto la prima biblioteca sulla spiaggia in Europa e la terza nel mondo. Situata vicino al celebre hotel Kaliopa, conta oltre 2500 volumi disponibili in oltre dieci lingue.


PROMUOVERE LA LETTURA ANCHE IN VACANZA
 – La biblioteca allestita sulla spiaggia dell’Albena Resort è completamente gratuita ed accessibile a tutti. La proposta è eterogenea, e spazia dai classici ai thriller, dai romanzi romantici ai saggi. Specialmente ai turisti stranieri è rivolta la collezione di storie scritte da Jordan Yovkov intitolata “Albena” e disponibile in sei lingue diverse. La struttura della biblioteca è lunga oltre 12 metri e conta 140 scaffali in grado di contenere oltre 4000 libri. “Per la prima volta abbiamo una biblioteca sulla spiaggia il cui obiettivo è quello di promuovere la lettura ed intrattenere i turisti, aiutandoli a trovare il libro della loro vita” ha affermato Victoria Biserova, ideatrice del progetto e consulente di “Albena” PLC.


SCELTA ETEROGENEA PER ACCONTENTARE  TUTTI I GUSTI 
– “Gli scaffali della biblioteca sono costruiti con materiali resistenti al vento forte e al sole battente. In caso di pioggia i libri vengono coperti con appositi supporti di modo che non corrano il rischio di rovinarsi” ha specificato Herman Kompernas, Project Manager presso “Albena” PLC. Ciascuno scaffale è contrassegnato da una bandiera nazionale che serve ad indicare la lingua in cui sono scritti i libri. I turisti possono prendere in prestito i libri senza dover essere in possesso di alcuna tessera. Se non riescono a terminare la lettura durante la vacanza possono tenere il libro e metterne sullo scaffale della biblioteca uno nuovo, di modo che l’offerta sia sempre varia.

UN PROGETTO IN CONTINUA ESPANSIONE – “Oggi, nell’era della tecnologia e della continua connessione noi siamo tornati alle tradizioni, aggiungendo un tocco di innovazione alla nostra già bella spiaggia. Si tratta di un’occasione non solo per prendere il sole e la brezza marina, ma anche di gustarsi un buon libro. L’idea è quella di sviluppare questo progetto insieme ai nostri ospiti. Attraverso i libri donati abbiamo in previsione per il prossimo anno di riuscire ad aggiungere altri due o tre moduli, così da permettere agli ospiti degli alberghi appartenenti al complesso di poter usufruire della biblioteca.” Sono queste le parole di Margita Todorova, Direttore Marketing e Vendite di “Albena” PLC.

Fonte: Libreriamo

Giulia Gentili